/ Ciclismo

Ciclismo | 27 maggio 2023, 19:26

Vanno a vedere il Giro ma uno di loro ha un malore: savonese salvato dagli amici Vigili del Fuoco

Il racconto del sindaco di Bardineto Franca Mattiauda: "Essere assistito dai tre amici e colleghi è stata una fortuna, senza prima assistenza la cosa poteva prendere un'altra piega"

Vanno a vedere il Giro ma uno di loro ha un malore: savonese salvato dagli amici Vigili del Fuoco

Erano a vedere la 18esima tappa del Giro d'Italia, la Oderdo-Val di Zoldo in provincia di Belluno in Veneto, quando all'improvviso un malore ha rischiato di rovinare la gita.

Solo il tempestivo aiuto degli amici, Vigili del Fuoco, uno dei quali consigliere nel comune di Zuccarello, hanno permesso a Renato Mattiauda di salvarsi.

"Eravate quattro amici al bar anzi no, eravate a seguire in Veneto una tappa del Giro d’Italia. Quattro Vigili del Fuoco, amici, che ogni anno si concedono una gita in occasione del Giro D’Italia. Purtroppo giovedì uno dei quattro, Renato Mattiauda, si sente male in strada, gli amici/Vigili del Fuoco, si rendono conto che la situazione è seria - ha raccontato il sindaco di Bardineto, Franca Mattiauda - Prontamente, da professionisti preparati anche a intervenire in primo soccorso, si prodigano a effettuare il massaggio cardiaco a Renato in attesa dei soccorsi".

"L’ambulanza ha difficoltà ad arrivare a causa delle tante presenze che seguono la tappa, arriverà poi l’elicottero ma nell’attesa i tre amici continuano con il massaggio cardiaco. A detta poi dei Medici ospedalieri essere stato assistito prontamente dai tre amici e colleghi, grandi Vigili del Fuoco, è stata una fortuna, senza prima assistenza la cosa poteva proprio prendere un’altra piega" continua la prima cittadina.

"Auguriamoci di trovare sempre accanto a noi tre Angeli Custodi come loro! Gente preparata non solo per i loro compiti ordinari ma anche per altre tante urgenze.

Rendiamoci conto di quanto è importante saper intervenire come hanno saputo fare gli amici di Renato in caso di necessità. A Renato i miei più cari auguri di pronta guarigione" conclude Franca Mattiauda.

Luciano Parodi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium