/ Sport acquatici

Sport acquatici | 04 agosto 2023, 11:56

Vela: mondiali della classe 'RSFeva' a Follonica, ottimi risultati per gli atleti del Club Nautico San Bartolomeo al Mare

Vela: mondiali della classe 'RSFeva' a Follonica, ottimi risultati per gli atleti del Club Nautico San Bartolomeo al Mare

Si è concluso il Campionato Mondiale RS Feva, tornato dopo quattro anni nel Golfo di Follonica, che ha visto la partecipazione di 211 equipaggi in rappresentanza di 16 Nazioni e la presenza di 1000 persone tra atleti, allenatori, famiglie e staff. Il Club Nautico di San Bartolomeo al Mare è stato presente all’evento con ben 8 equipaggi in mare.

Il ciclo di regate è iniziato con due giorni di qualificazioni, dove i 211 equipaggi, divisi in tre flotte, si sono sfidati in condizioni meteo piuttosto impegnative, specialmente nella seconda giornata, dove gli atleti sono stati spazzati da venti forti da Maestrale, ampiamente oltre i 20 nodi. I regatanti, divisi in flotta gold, silver e bronze, si sono dovuti confrontare con condizioni di mare e vento molto differenti: dal vento forte di mercoledì, con onda alta fino a 2 metri, fino al vento leggero di venerdì.

Risultati più che soddisfacenti per il team Sanbàrt, al terzo anno di attività nella classe RS Feva, con 3 equipaggi qualificatisi nella flotta Gold, 3 in quella Silver e 2 nella Bronze, con un 1°, un 3°, un 4° e un 5° nelle singole prove. La classifica finale vede il 34° posto assoluto, 15° tra gli equipaggi misti, per Federico Bastini e Carlotta Traverso, risultato che testimonia la crescita di questo equipaggio formatosi all’inizio della stagione corrente, la 52° piazza per Matteo Carissoni ed Edoardo Novaro e il 56° posto generale, 20° tra gli equipaggi misti, per Viola Pagotto ed Enrico Ganzaroli.

Tra i più giovani, 96° posto generale e ottimo 6° under14 per Pietro Ferrario e Giacomo Mileto, risultato che fa il paio con il 99° posto generale e il sorprendente 7° under14 (2° under13) per Edoardo Bastini e Samuele Bardelli. Grande soddisfazione anche per il resto degli equipaggi della “spedizione Sanbàrt”, dinamici, volenterosi e in costante miglioramento, composti da Pietro Imparato - Tommaso Morelli,  Davide Albanesi - Lorenzo Foco e Violetta Carissoni - Dalia Pagotto.

"Fare sport, andare in barca e divertirsi, questi sono gli obiettivi del Sanbàrt e, anche questa volta, abbiamo sfruttato l'opportunità di fare una grande esperienza: un altro passo nel nostro processo di crescita”, sottolinea Ivan Bastini, Presidente del Club Nautico di San Bartolomeo al Mare, che aggiunge: “al netto di qualche amaro in bocca, anche la parte risultato è molto soddisfacente: abbiamo dimostrato di essere migliorati, di aver aumentato la consapevolezza rispetto a ciò che facciamo e di saper anche agguantare qualche bel piazzamento, cosa che ci dà un’ulteriore motivazione per lavorare con impegno sempre maggiore. Durante questi mondiali, i nostri giovani atleti hanno dedicato il loro tempo a fare delle cose belle e buone e fare le cose bene porta sempre grandi soddisfazioni”.

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium