/ Atletica

Atletica | 11 giugno 2024, 17:46

Atletica Arcobaleno. Ai Regionali Allievi brillano Peragine, Facco, Vitiello e Leoni. Bene anche le staffette

Atletica Arcobaleno. Ai Regionali Allievi brillano Peragine, Facco, Vitiello e Leoni. Bene anche le staffette

Weekend dedicato ai Campionati Regionali Individuali Liguri svoltisi presso il Campo Scuola di Villa Gentile a Sturla.

Occasione per molti dei giovani Arcobaleno per mettersi in buona evidenza, raccogliendo titoli e risultati tecnici di buon valore.

Precedenza alle allieve. Torna, e alla grande, la mezzofondista triathleta Vittoria Facco. Gara tutta di testa sui 3.000, chiusi in un ottimo 10.51.94 per aggiudicarsi un titolo mai in discussione.

Lisa Vitiello a sua volta domina la gara dei 400 ostacoli, acquisendo la vittoria in 1.08.02.

Altri tre titoli arrivano da Lara Dieci (prima nell’asta con il nuovo personale a m. 2.30), Beatrice Musso (vincitrice del disco con m. 31,23) e dalla staffetta 4x100 (schierata con Giulia Robello, Giulia Malgrati, Martina D’Urso e Lara Dieci) che si è imposta in 52.95.

Argento per Letizia Leoni (al personale sui 400 con il crono di 1.01.94), Giorgia Fassin sui 1500 (corsi in 5.25.12) e per la giavellottista Emily Capurro (per lei un miglior lancio a 26.53).

Bronzo per la staffetta 4x400, schierata con la formazione Martina D’Urso, Lisa Vitiello, Giulia Malgrati e Letizia Leoni, all’arrivo in 4.13.40.

Tra gli allievi si conferma alla grande Enzo Peragine Victorino, che si impone sia nel triplo (13.16) che nel salto in lungo (m. 6.03).

Titoli liguri ed affermazioni anche per Giovanni Parodi (al personale nell’asta con m. 3,60), Gabriele Carta (impostosi nel giavellotto con m. 41.34), Ittikorn Bonfante (primo sui 110 ostacoli in 17.26), Samuele Brandi (vittorioso in solitario sui 1500 in 5.06.64), oltre che per la staffetta 4x400 (composta da Giovanni Parodi, Enro Peragine Victorino, Leonardo Piroddi e Matteo Martinelli) all’arrivo in 3.47.86.

Tre le medaglie d’argento: Ittikorn Bonfante sui 400 ostacoli (corsi in 1.09.48), Riccardo Bonato (disco a 29.43) e staffetta 4x100 (Bonfante, Batista Batista, Nesticò, Musante) che ha chiuso in 48.31.

Terza piazza nel disco per Francesco Musante con la misura di 27.25.

Tra i master in grande evidenza Adriano Rodrigo, in grado di imporsi con ampio margine nel martello, scagliando l’attrezzo da 6 kg. ben oltre la fettuccia dei 50 metri. 53.94 la sua misura, buon viatico per i Campionati Italiani di categoria in programma nel prossimo weekend a Roma.

Nelle gare di contorno riservate al settore assoluto da citare in primis un grande Federico Vaccari. Lo junior, allenato da Luca Ghiglia e Romano Frixione, abbatte con decisione il “muro” dei 50 secondi e chiude i 400 in 49.26, aggiudicandosi la gara. Terzo posto per Mirko Morandi che conclude la prova in 51.26.

Luca Biancardi si aggiudica i 200 in 21.84. Mirko Morando si classifica al 4° posto in 22.74 e Ludovico Vaccari si porta al nuovo personale di 22.75.

Onore anche al prode Nicolò Saettone che si impone nell’asta con il nuovo primato stagionale di 4.30.

Francesco Rebagliati si è aggiudicato i 400 ostacoli correndo in 55.09.

La staffetta 4x100 donne (Pittella-Tagliapietra-Ottonello-Moro) realizza un discreto crono di 50.80.

Nei 3000 juniores argento per Elena Cusato (11.30.28) e bronzo per Arianna Tagliafico (11.45.68).

Elisa Moro chiude i 400 in terza posizione, con un riscontro cronometrico di 1.01.19.

Buon terzo posto nel disco junior per Luca Pavia (22.42 la sua misura).

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium