/ Sport acquatici

Sport acquatici | 09 marzo 2021, 07:00

Americas's Cup. La storia chiama Luna Rossa e Pietro Sibello: da stanotte partirà la sfida a New Zealand

Americas's Cup. La storia chiama Luna Rossa e Pietro Sibello: da stanotte partirà la sfida a New Zealand

La pausa più lunga del previsto, causa Covid, tra la finale di Prada Cup e l'inizio della Coppa America ha acceso mille dibattiti sull' effettivo potenziale di Luna Rossa e Te Rehutai, le due imbarcazioni su cui saliranno gli equipaggi del Team Prada - Pirelli e di Emirates Team New Zealand.

Caratteristiche tecniche a parte, il mondo sportivo italiano (soprattutto quello velico), avrà modo di confrontarsi con i detentori del trofeo più antico del mondo, per provare a compiere un'impresa di portata storica per tutto il movimento azzurro.

A 20 anni esatti dalla prima campagna di Luna Rossa, sfociata nella sfida contro Black Magic, timonata da Russel Coutts, il consorzio italiano avrà l'opportunità per "vendicarsi" di quel 5-0 subito nelle acque del golfo di Hauraki.

All'epoca arrivare a fronteggiarsi con i kiwi rappresentò già un'enorme vittoria per una squadra all'esordio assoluto, ma la sensazione che circola tra gli addetti ai lavori è che Luna Rossa abbia davvero la possibilità di centrare l'impresa.

Sia chiaro, New Zealand parte con i favori del pronostico, ma la compattezza e la qualità dell'equipaggio azzurro, oltre alle prestazioni dell'imbarcazione, lasciano il pronostico aperto.

Da quanto emerso in questi giorni, New Zealand sembra maggiormente prestazionale rispetto a Luna Rossa nella fascia tra i 12 e i 18 nodi, mentre con vento debole o molto sostenuto il team italiano potrebbe giocarsi le proprie carte; anche perchè i nuovi monoscafi viaggiano sì veloci ma, come dimostrato nella finale di Prada Cup contro Ineos, le scelte tattiche, le manovre e soprattutto le partenze, avranno un ruolo preponderante rispetto alla velocità pura.

Fondamentali saranno anche le scelte di Pietro Sibello, il randista alassino che, regata dopo regata, ha assunto un ruolo basilare nel triangolo magico formato insieme ai due timonieri, James Spithill e Francesco Bruni.

Un motivo in più per seguire, a chi ne avrà l'opportunità, le regate che partiranno da stanotte alle 4:00 (in diretta su Sky Sport e Raidue). Ogni giorno, tranne la prima pausa fissata già domani, si regaterà in due occasioni. Chi arriverà per primo a quota sette punti conquistati potrà alzare al cielo la brocca delle 100 ghinee.

Lorenzo Tortarolo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium