/ Calcio

Calcio | 25 ottobre 2021, 22:24

Calcio: clamoroso al 'Comunale', la Lavagnese vince 0-1. Sanremese punita da un rigore dubbio

Nel finale di primo tempo, Lombardi segna la rete decisiva dagli undici metri

Calcio: clamoroso al 'Comunale', la Lavagnese vince 0-1. Sanremese punita da un rigore dubbio

A sorpresa, la Sanremese interrompe la striscia positiva perdendo al 'Comunale' per 1-0 contro la Lavagnese. E' decisivo un rigore, quantomeno dubbio, nel finale di primo tempo trasformato da Lombardi.

Il pubblico risponde bene al 'Monday Night' favorito da una serata umida ma con temperatura godibile. 
Matteo Andreoletti propone il centravanti Ferrari dal primo minuto, dopo tre partite. Di fronte, la Lavagnese schiera Lombardi dietro alle punte Olivieri e Croci. 

 Gli ospiti appaiono sfrontati, senza alcun timore nel pressare alto i biancoazzurri. Soprattutto nella prima mezz'ora, i levantini tengono in mano il pallino del gioco e hanno la grande occasione per andare in vantaggio con Croci che centra l'incrocio al minuto 26. Sulla respinta, il tap-in vincente viene vanificato dal guardalinee per fuorigioco. 

 I padroni di casa per primi avevano spizzicato la traversa con Gagliardi che, al quarto d'ora, coglieva il suo terzo montante  in stagione. 

Passata la mezz'ora di sofferenza, i ragazzi di Andreoletti prendevano campo e, tra le altre, avevano una ghiottissima occasione sul cross di Nouri, Calzetta non esce, e Larotonda rimette in mezzo per Ferrari che non ci arriva per centimetri. 

 Nel momento migliore della Sanremese, passa in vantaggio la Lavagnese. La retroguardia matuziana non riesce a spazzare e il tiro da fuori di Amendola viene respinto da Nouri con la mano, dopo una serie di flipper. Per l'arbitro Moretti è rigore che Lombardi trasforma. 

 Ferrari ci prova con due bei colpi di testa ma, all'intervallo, la Lavagnese è avanti meritatamente con la grinta di chi vuole uscire dalle sabbie mobili dei playout.  

 Nella ripresa, Andreoletti inserisce Scalzi per Giacchino mettendo la squadra a trazione anteriore con tre trequartisti dietro Ferrari.  L'effetto della strigliata, che si puó immaginare negli spogliatoi, ha subito effetto con Mikhaylovskyi che sfiora il palo di testa. 

Ma la squadra, scopertasi inevitabilmente con il nuovo sistema, soffre le ripartenze ospitie Malaguti deve fare gli straordinari sulla conclusione dalla distanza di Croci.

 L’ occasionissima per il pari capita sui piedi di Ferrari che però, dentro l’area piccola, si fa fermare da Calzetta. Così il pubblico, come si dice in Liguria, comincia a ‘mugugnare’ e l’attaccante viene sostituito un paio di minuti dopo.

 Nonostante gli inserimenti di Scalzi, Vita e Orefice, la Sanremese attacca con disordine mentre la Lavagnese tiene meglio le posizioni  usando il mestiere per spezzare il gioco e le trame  avversarie.

 Il forcing finale produce un'altra occasione d'oro con Orefice che sottoporta spara addosso a Calzetta e, poco dopo, il fantasista partenopeo viene atterrato in area tra le proteste del pubblico di casa. Per l'arbitro si può continuare.

Mentre è inflessibile poco dopo quando espelle Andreoletti, con doppio giallo. Nel finale, complice il tanto nervosismo, alla Sanremese non basta un recupero  di otto minuti per rimontare lo svantaggio.  

SANREMESE-LAVAGNESE 0-1
Marcatori: 41' rig. Lombardi

SANREMESE (4-3-3) - Malaguti; Nouri (71’ Aita), Bregliano cap. (72’ Orefice), Mihkaylovskyi, Acquistapace (88' Maglione); Valagussa, Giacchino (50' Scalzi) , Larotonda; Anastasia, Ferrari (59' Vita), Gagliardi. All. : Andreoletti
LAVAGNESE (4-3-1-2) - Calzetta; Sommovigo, Casagrande, Amendola, Romagnoli, Tissone, Righetti, Dotto (88' Scarlino), Croci (83' D'Arcangelo), Lombardi (76’ Rovido), Olivieri. All. : Fasano
Ammoniti: Romagnoli, Tissone, Calzetta (L); Nouri, Vita, Andreoletti (S)
Espulso: 83' Andreoletti (allenatore Sanremese)
Recupero: 1' nel primo tempo e 8' nel secondo

Alberto Ponte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium