/ Motori

Motori | 12 ottobre 2022, 19:16

Sanremo è pronta a ospitare il 37° Rally Storico, la 36ª Coppa dei Fiori di Regolarità ed il 23° Rally delle Palme (video)

Appuntamento da oggi a sabato sulle strade di Sanremo e non solo

Sanremo è pronta a ospitare il 37° Rally Storico, la 36ª Coppa dei Fiori di Regolarità ed il 23° Rally delle Palme (video)

Procede spedito il conto alla rovescia verso la 37ª edizione del Sanremo Rally Storico e della concomitante 36ª Coppa dei Fiori di regolarità, in programma nella Città dei Fiori da  oggi a sabato oltre che del 23° Rally delle Palme, che avrà il suo fulcro a Bordighera.

L'edizione 2022 della gara, valida per il Campionato Europeo Rally Storici piloti, navigatori (EHRC) e il Trofeo Europeo Team e per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche (CIRAS), torna a separare i suoi destini dal Sanremo Rallye "moderno" con il quale aveva condiviso le date nelle ultime edizioni proponendo un rally e una gara di regolarità riservati esclusivamente alle vetture storiche, mentre Bordighera sarà il centro del rally dedicato alle vetture moderne.

37° Sanremo Rally Storico, in arrivo l'apertura delle iscrizioni. Il programma del rally valido per il Campionato Europeo e Italiano, prevede l'apertura delle iscrizioni martedì 6 settembre; i concorrenti potranno iscriversi sino a martedì 27 settembre (per i concorrenti italiani non iscritti alla gara FIA ci sarà tempo sino a mercoledì 5 ottobre). Giovedì 13 ottobre verrà aperto il parco assistenza in piazzale Adolfo Rava che per tre giorni ospiterà i furgoni dei meccanici, dove si svolgeranno le verifiche tecniche e tutte le operazioni di riparazione e soluzione dei problemi delle vetture.

Le interviste

 

La pedana di partenza, collocata come da tradizione in Corso Imperatrice all'ombra del Casinò, dara il via alla gara alle ore 8.30 di venerdì 14 ottobre con la prima tappa che vedrà i concorrenti confrontarsi con un doppio passaggio sulle classiche di Colle d'Oggia, Teglia, Langan affrontate sia al mattino sia al pomeriggio per ritornare a Sanremo alle 17.45 per il riposo notturno.

Seconda e conclusiva tappa sabato 15 ottobre, con partenza degli equipaggi dal parco assistenza di piazzale Adolfo Rava alle ore 8,15 per dirigersi verso le altre classiche speciali di Vignai (da affrontare due volte), Bignone e Coldirodi che nel passaggio pomeridiano si uniscono in un tutt'uno a formare la speciale dedicata a Orlando Dallava. Quindi il gran finale alle ore 14,23 in Corso Imperatrice a Sanremo con la premiazione degli equipaggi sul palco arrivi. Il 37° Sanremo Rally Storico si sviluppa su un percorso totale asfaltato di 371,20 km con 142,93 chilometri coperti dalle 11 prove speciali.

L'edizione 2021 del Sanremo Rally Storico fu vinta da Lucio Da Zanche-Daniele De Luis, Porsche 911 SC RS, in 1.29'52"1 precedendo Matteo Musti-Claudio Biglieri (Porsche 911 Carrera RS 3.0, a 20"7) e Matteo Luise-Fabrizio Handel (Subaru Legacy 4WD, a 1'57"3).

La Coppa dei Fiori sulle strade del rally storico. Programma agonistico a inseguimento del rally storico per la 36esima edizione della Coppa dei Fiori, gara di regolarità valida per il Campionato Italiano Regolarità a Media in programma venerdì 14 e sabato 15 ottobre sulle stesse prove del rally storico. Le iscrizioni alla gara saranno aperte da venerdì 16 settembre e lo resteranno sino a venerdì 7 ottobre; i concorrenti si daranno appuntamento nel pomeriggio di giovedì 13 ottobre (ore 15.00-18.00) in Piazzale Adolfo Rava a Sanremo per le verifiche tecniche. Da venerdì 14 ottobre i concorrenti saranno chiamati a misurarsi con la massima precisione con i cronometri scendendo dalla pedana di partenza di Corso Imperatrice alle ore 10.05 per affrontare il doppio passaggio sulle prove di Colle d'Oggia, Teglia e Langan, prima di tornare a Sanremo per il riposo notturno alle ore 18.45. Sabato 15 ottobre seconda e conclusiva tappa con partenza alle ore 9.55 dalla Vecchia Stazione, con prove di precisione mattutine a Vignai, Bignone e Coldirodi, riordino in Piazzale Adolfo Rava e nuova sfida ai cronometri pomeridiana su Vignai e Bignone prima di tornare a Sanremo alle ore 15,43 per festeggiare i vincitori sul palco di Corso Imperatrice. La 36esima edizione della Coppa dei Fiori si sviluppa su un percorso di 298,51 chilometri suddivisi in due tappe e 11 prove di precisione a media per un totale di 110,21 km da percorrere con la massima precisione misurata al centesimo di secondo. Lo scorso anno i più precisi sulle strade delle Coppa dei Fiori furono Paolo Marcattilij-Francesco Giammarino che accusarono con la loro Porsche 911 2.0 SWB, 267 penalità, superando Maurizio Gandolfo­ Ornella Pietrapaola su Innocenti Mini Cooper che ne pagarono 309, quindi Maurizio Vellano - Giovanni Molina Audi 80 quattro fermi a quota 359, che precedettero di appena venti penalità l'equipaggio femminile Alexia Giugni-Caterina Silvana Leva Renault Alpine A11O 1300.

Bordighera fa stormire il Palme. Ovviamente non poteva mancare il fratello minore del rally, il Rally delle Palme, giunto alla sua 23esima edizione, che avrà come centro Vallecrosia (dove si svolgeranno le verifiche tecniche venerdì pomeriggio e sabato mattina nella piazza dell'ex Mercato dei Fiori) e Bordighera con il palco partenza e arrivi e il riordino, parco assistenza di metà giornata. Concentratissima la gara che vedrà i concorrenti scattare dalla pedana alle 14.20 di sabato 15 ottobre per andare a misurarsi in un doppio passaggio sulle prove di Vignai, Bignone e Perinaldo, prima di tornare a Bordighera dove alle 20.30 saranno festeggiati tutti gli equipaggi che avranno concluso la gara. La 23 esima edizione del Rally delle Palme misura 177,24 chilometri, 61,78 dei quali suddivisi in sei prgve speciali. La scorsa edizione del Rally delle Palme andò a Ivan ferrarotti-Fabio Grimaldi (Skoda Fabia Evo) in 42'44"0 che precedettero di 1'21"4 la Skoda Fabia di Elio Cortese e Domenico Verbicara e di 1'54"6 la Fabia di Paolo Porro-Paolo Cargnelutti.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium