/ Calcio

Calcio | 15 novembre 2023, 13:12

Calcio, Letimbro. Oliva vede i gialloblu in equilibrio: "I nostri valori sono questi, orgogliosi di andare avanti a budget zero"

Calcio, Letimbro. Oliva vede i gialloblu in equilibrio: "I nostri valori sono questi, orgogliosi di andare avanti a budget zero"

Il quattro a due di domenica scorsa sulla Rossiglionese ha permesso alla Letimbro di installarsi a metà classifica nel girone B di Prima Categoria, seppur la strada da compiere verso la salvezza sia ancora lunga e in salita.

I gialloblu hanno saputo sfruttare al meglio i propri turni interni, macinando punti soprattutto contro le dirette concorrenti per la permanenza nella categoria.

Alzare l'asticella? Al momento inopportuno per mister Oliva.

"E' chiaro che la Letimbro affronta ogni partita per ottenere l'intera posta in palio, ma è giusto rapportarsi con quelli che sono i valori che ogni settimana andiamo a vedere sul rettangolo verde.

Davanti a noi abbiamo società che hanno un budget 5-6 volte superiore al nostro ed è normale che i rapporti di forza siano diversi. La compattezza nella nostra società è determinante - continua Oliva - e devo dire grazie alla dirigenza, per la fiducia che testimonia nei miei confronti, e all'impegno di tutti i ragazzi per l'impegno profuso giorno dopo giorno.

Ogni stagione dobbiamo in parte ricominciare da capo, proprio perchè i nostri migliori calciatori vengono attratti da offerte economicamente più vantaggiose, ma la nostra sfida è questa, lottare per la salvezza con un budget praticamente a zero".

 

Oliva non si fida del fanalino di coda Priamar, avversaria domenica prossima:

"Sarà una partita difficilissima. Anche contro la Rossiglionese abbiamo visto quanto sia labile la differenza tra vincere o perdere una partita. Ora puntiamo ad avere la rosa quasi al completo, gli infortuni non ci sono mancati e soprattutto l'assenza di Crino è stata importante per le nostre dinamiche di gioco. Qualche rimpianto resta per la gara interna con la Vadese e per qualche decisione arbitrale poco fortunata nei nostri confronti fino ad ora. Non cerco mai alibi, speriamo solo che a fine stagione questi episodi vadano a bilanciarsi".

Lorenzo Tortarolo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium