/ Calcio

Calcio | 17 luglio 2022, 11:16

Sanremese, al via la campagna abbonamenti: con la novità SkyBox da 30.000 Euro, i biancoazzurri puntano alto anche nei prezzi

Più contenuti gli altri prezzi del listino ed è prevista la riapertura totale della tribuna. Intanto prende forma la rosa di Giannini

Sanremese, al via la campagna abbonamenti: con la novità SkyBox da 30.000 Euro, i biancoazzurri puntano alto anche nei prezzi

E’ partita la campagna abbonamenti della Sanremese per la stagione 2022/23 e, scorrendo il listino prezzi (QUI), balzano agli occhi i 30.000 Euro per lo SkyBox, novità del prossimo campionato. Postazione privilegiata, comprensiva di sei posti, che richiama ai salotti della Serie A anche se, più verosimilmente, si tratterà di una accomodation esclusiva per un nuovo eventuale sponsor.

Sicuramente più contenute le richieste per gli altri settori del ‘Comunale’ , con ulteriori riduzioni previste per donne, tifosi e fasce d’età. Se la scorsa stagione la poca affluenza aveva deluso il presidente Masu, lo slogan ‘Tutti convocati’ appare un messaggio chiaro rivolto a tutti gli appassionati.

Tra le novità più piacevoli – e confortevoli - ci sarà la riapertura dell’intera tribuna. Sono in corso i lavori per il ripristino dell’unico settore coperto dell’impianto e dovrebbero terminare a fine agosto, in tempo per l’inizio del campionato. Dal listino arriva un ulteriore segnale: non compaiono limitazioni sui posti in tribuna.

Nel frattempo, prosegue il calciomercato matuziano. Rispetto alla passata stagione non saranno al ‘Comunale’ il terzino Nouri, tornato al Casale (tra i migliori con Andreoletti), e Giacchino, destinato al Piacenza insieme a Conti. Nelle ultime ore, sono arrivate le ufficialità del difensore Bechini e di Camilli, unico centravanti di razza attualmente in rosa. Giannini farà affidamento all’estro dei suoi giocatori, trasformando il prediletto 4-3-3 in un modulo ‘ad albero di Natale’ piuttosto che un 4-2-3-1 che potrebbero esaltare i tanti trequartisti presenti in rosa: Gagliardi, Scalzi, Marchisone, Aperi e Rizzo. La parola comunque spetterà al campo a partire dal 25 luglio, data fissata per  il raduno della squadra.

Alberto Ponte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium