/ Altri sport

Altri sport | 07 agosto 2022, 17:10

Pallapugno imperiese: Olio Roi Acqua S.Bernardo Imperiese chiude un week-end spettacolare con le belle vittorie casalinghe di Raviola

Le vittorie sono state per 9-7 sui campioni d’Italia di Cortemilia e, con lo stesso risultato, sulla quadretta di C1 contro Bubbio

Pallapugno imperiese: Olio Roi Acqua S.Bernardo Imperiese chiude un week-end spettacolare con le belle vittorie casalinghe di Raviola

Olio Roi Acqua S.Bernardo Imperiese chiude un week-end spettacolare con le  belle vittorie casalinghe di Raviola, per 9-7, sui campioni d’Italia di Cortemilia e, con lo stesso risultato, della quadretta di C1 contro Bubbio.

Ieri sera al ‘Gandolfo’ è andato in scena il capolavoro della formazione di Serie A: davanti ad un pubblico di quasi 400 persone, Raviola ha vinto il duro testa a testa con il forte Max Vacchetto, per 9-7 , prendendosi così la testa della classifica in solitaria. Imperiese, dunque, a 21 punti e Cortemilia a 20: le squadre si qualificano matematicamente per le semifinali, già al termine del girone d’andata, e si contenderanno così le prime due posizioni della seconda fase.

Sotto un rosso tramonto, la formazione di casa si prende il primo gioco attuando al meglio le strategie studiate in settimana, sotto la visione tecnico-tattica di Riccardo Aicardi. Nelle ultime settimane, il ruolo di DT viene formalmente ricoperto da Davide Iberto mentre è il ‘mancino di Testico’ a istruire i giocatori in allenamento. Sul campo, Cortemilia risponde: più preciso Vacchetto, puntuale Rivetti e i campioni d’Italia ribaltano il punteggio (1-2).

E’ il segnale che dà la carica ai liguri e si materializza l’allungo con un break da 3-0. Raviola usa tutto il campo facendo correre gli avversari; al muro, poi, ci pensa un Iberto fenomenale,  che colleziona ‘cielli’ come fossero figurine ,strappando applausi scroscianti al pubblico. I piemontesi sono abili a tenere il distacco sempre sotto il livello di guardia ma l’ottavo gioco torna a dare ragione agli imperiesi. Novaro si arrampica riesce a ‘schiacciare’ il pallone che consegna la ‘secca’ del 5-3 all’intervallo, dopo un favorevole posizionamento della caccia.

Nei precedenti scontri diretti Raviola e compagni, dopo un buon inizio illusorio, si erano poi sciolti sotto i colpi di Vacchetto. Lezione imparata ed anche il primo gioco della ripresa va all’Imperiese, con un Cortemilia mai doma che non concede centimetri e si riporta sotto (6-5).
I dolcedesi allungano ma, con la partita in pugno, arriva il classico ‘braccetto’: sprecano due giochi -nonostante l’ottimo vantaggio - che avrebbero ucciso la contesa e Vacchetto si riporta in parità (7-7).
La gara diventa anche un guerra di nervi ed Imperiese, più lucida, si prende i due giochi decisivi.

Dopo due ore e mezza di gioco arriva il triplice fischio di Gili. E’ 9-7 finale. Battendo Vacchetto, Raviola ha sconfitto, a turno, tutti gli avversari in questa stagione.
Prima di uscire, il pubblico applaude goduto dallo spettacolo offerto dai due capitani e dalle squadre. E’ una vittoria nella vittoria.

Il week-end si era aperto nel migliore dei modi con la vittoria della quadretta di Serie C1. Guasco e compagni hanno battuto Bubbio per 9-7, accorciando in classifica proprio sui piemontesi (secondi) distanti due lunghezze.

Prima parte di gara stratosferica per Jacopo Guasco che concede soltanto un gioco agli ospiti (sul 2-0) portandosi rapidamente sul 6-1. Ferro, sostenuto da un sontuoso Cavagnero, si prende il secondo gioco prima dell'intervallo.

Il punto dà fiducia ai piemontesi che rientrano prepotentemente in partita. Avanzano conquistando i vantaggi e poi la 'secca' del 6-5. Al gioco successivo arriva la zampata dell'Imperiese, ai vantaggi, per il momentaneo +2. Bubbio peró non ferma il proprio trend positivo e si porta in parità (7-7): non basta il time-out chiamato dall'Imperiese.

In parità, Guasco riesce a conquistare il nuovo vantaggio alla 'secca' : è il colpo decisivo perchè Ferro, stanco per la rincorsa e apparentemente rassegnato, tira i remi in barca e così l'Imperiese festeggia il 9-7.

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium