/ Calcio

Calcio | 06 agosto 2022, 17:06

Finale, il duo Sgambato-Spadoni verso il Genoa: ad attenderli una leva del Settore Giovanile

I due tecnici, dopo la soddisfacente annata con la Juniores regionale, hanno attirato le attenzioni di Michele Sbravati. E potrebbe raggiungerli anche Debenedetti

Finale, il duo Sgambato-Spadoni verso il Genoa: ad attenderli una leva del Settore Giovanile

L'annuncio di David Balleri nel ruolo di Responsabile del Settore Giovanile del Finale aveva lasciato pochi dubbi sul fatto che quella voce vagante per le stanze del "Felice Borel" potesse diventare a stretto giro di posta, o comunque entro l'inizio della nuova stagione per i più piccoli, realtà.

Ebbene, dopo quattro anni tra i quadri tecnici e dirigenziali giallorossoblu, l'ex difensore scuola Inter già protagonista da calciatore di una stagione storica per la compagine del presidente Cappa, Vincenzo Sgambato, si trasferirà al Genoa insieme al vecchio compagno di squadra e fidato assistente durante l'ultima stagione alla guida della Juniore regionale, Luca Spadoni.

A lasciarlo intendere è stata lo stesso club ringraziandolo, sui propri canali sociale, "per il suo operato, la professionalità e la dedizione dimostrata alla società" e augurandogli "il meglio nel mondo professionistico a cui si sta affacciando" con le porte del campo che "saranno sempre aperte per qualche consiglio ai tuoi ragazzi".

"Sono tante le cose che in questo momento scorrono nella mia testa ancora di più se volessi raccontare i tanti momenti vissuti in questi quattro anni, che non solo mi hanno fatto crescere come persona ma hanno arricchito la mia vita sotto tutti i punti di vista - ha scritto il diretto interessato su Instagram - L’ambizione mi ha portato a fare valutazioni differenti e a modificare la mia vita professionale. Oggi per me si apre un nuovo e ambizioso capitolo, ricco di curiosità che da una parte mi rende orgoglioso e valorizza tutto quello che attraverso passione,dedizione e lavoro è stato fatto in questi anni e dall’altra evidenzia gli obiettivi che attraverso stimoli forti mi hanno sempre fatto guardare avanti con ottimismo. Tutto questo è stato possibile grazie alle persone che in questi anni hanno condiviso con me quest’avventura, la società Finale in primis, che mi ha accompagnato e sostenuto sempre, dopodiché mister, dirigenti e soprattutto loro 'i ragazzi' che sono stati i protagonisti assoluti di questo film meraviglioso. Grazie Finale" conclude Sgambato.

Anche Luca Spadoni ai saluti, con un messaggio anch'esso pieno di gratitudine alla famiglia finalese e non solo: "Sono tante le cose che potrei dire, così come sono tanti i pensieri che mi sono passati per la testa durante tutta l'estate e quindi dico solo un enorme grazie. Al Finale e a tutti i ragazzi della Juniores che ci hanno permesso di fare un'annata splendida e di lavorare con grande professionalità e impegno. Grazie a tutto lo staff del CFT di Alassio che mi ha permesso di crescere a 360 gradi e di avere un confronto costante per migliorare sia come allenatore che come persona. Grazie a Vincenzo, con il quale ho condiviso un lavoro da lui già iniziato e col quale ho stretto un rapporto che va oltre l'amicizia. Grazie a Marco Costantino che non ci ha mai fatto mancare il suo supporto in tutto e per tutto. Grazie alla mia famiglia e ad Alessio Bresci che ormai da tre anni ne fa parte per il continuo supporto. Da oggi inizia un nuovo capitolo che affronterò con la mia solita determinazione , fame , ambizione e con i valori sani che i miei genitori mi hanno sempre trasmesso".

Sul fronte mercato, intanto, una voce circola in uscita circa la società giallorossoblu e il legame col club più antico d'Italia: pare infatti che Michele Sbravati e il suo staff potranno mettere a disposizione della Primavera guidata da Alberto Gilardino l'attaccante classe '03 Alessandro Debenedetti, sul quale è forte l'interesse anche di altre squadre come il Torino.

Mattia Pastorino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium