/ Calcio

Calcio | 19 luglio 2021, 13:04

Calcio, Savona. Il sindaco Monica Giuliano ha querelato il vicepresidente Marinelli. L'avvocato Nolasco: "Eventi incontestabilmente connessi"

La querela è stata depositata questa mattina

Calcio, Savona. Il sindaco Monica Giuliano ha querelato il vicepresidente Marinelli. L'avvocato Nolasco: "Eventi incontestabilmente connessi"

Il sindaco di Vado Monica Giuliano in mattinata insieme al suo avvocato Paolo Nolasco, ha depositato ai carabinieri della stazione locale la querela contro il vicepresidente del Savona, Simone Marinelli. 

Il caso era "scoppiato" qualche giorno fa dopo che l'amministrazione comunale vadese aveva dato il diniego al Pro Savona Calcio di poter utilizzare gli stadi Chittolina e Dagnino in concessione al Vado. 

Marinelli, cosi, aveva sfogato la sua rabbia con alcune storie Instagram pubblicate e poi cancellate, sul noto social con termini scurrili ed epiteti volgari (senza fare espressamente il nome del sindaco) che hanno scatenato l'indignazione sia della stessa prima cittadina che di tutto il mondo sportivo e politico (anche il presidente della Regione Giovanni Toti aveva condannato il fatto esprimendo solidarietà nei confronti del sindaco). 

Il giorno successivo poi un gruppo di ultras biancoblù aveva apposto sulle impalcature della facciata della chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, di fronte all'edificio comunale, due striscioni. 

"A Vado chi comanda, il comune o la Vadese?" e ancora "Monica congratulazioni, a Savona vincerai le elezioni", questi erano stati i messaggi ironici e pungenti dei tifosi. 

"Il video è logico corollario di una serie di uscite fatte sui quotidiani online legato al tema della subconcessione e alla 'ripicca',  come è stato detto, del sindaco - spiega il legale difensore di Monica Giuliano -  è incontestabile, ed è inserito all'interno di una serie di fatti. Gli striscioni sono frutto del clima che ha generato quella questione".

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium